ExpertSpeak: I padri svolgono un ruolo fondamentale nella crescita complessiva dei bambini

Expertspeak Fathers Play Critical Role Children S Overall Growth




genitorialità Immagine: Shutterstock

È universalmente riconosciuto che la madre è la più vicina al neonato. È così vitale che il suo tocco può accelerare lo sviluppo e il riconoscimento di sé di un bambino. Quello che non viene riconosciuto è che il tocco del padre è altrettanto importante. Sfortunatamente, le nozioni nella maggior parte delle società sono distorte verso le madri che sono badanti primarie e responsabili per l'educazione, il gioco, l'istruzione, ecc. I padri, che dovrebbero ugualmente condividere la responsabilità, sono invece pensati come donatori silenziosi. Questo deve cambiare. Deve esserci una maggiore consapevolezza sull'importanza del padre nello sviluppo della prima infanzia.

Rushda Majeed, Rappresentante per l'India, Fondazione Bernard van Leer, ci spiega, nelle sue parole, come non sia solo la madre ad avere l'onere di essere influente nella fase di crescita di un bambino, ma anche il padre.

Quando nasce un bambino, anche gli uomini cambiano in molti modi - emotivamente e psicologicamente - quando assumono compiti di cura. La loro presenza nei primi anni influisce sulla traiettoria di vita del loro bambino in termini di come sono condizionati a crescere e prosperare nel mondo esterno.

Somiglianza psicologica
genitorialità Immagine: Shutterstock

Nella ricerca condotta da Giornale dell'American Academy of Paediatrics nel 2016 è emerso che i padri hanno esperienze psicologiche simili alle madri e sono capaci di interazioni di successo simili con i bambini. Gli uomini diventano compagni di gioco per i bambini, poiché queste attività fisiche tendono ad essere più stimolanti e vigorose. I padri che partecipano a tali interazioni ad alta intensità guidano i loro figli verso l'esplorazione e l'indipendenza.

Parità di nutrimento

genitorialità Immagine: Shutterstock

Sebbene le norme sociali spingano i padri ad essere più interessati al gioco in media che al caregiver, svolgono un ruolo chiave nel nutrire lo sviluppo socio-emotivo, cognitivo, linguistico e motorio. Servono anche come modelli di ruolo e mentori per i loro figli. Un padre competente e premuroso può nutrire e guidare un bambino in modo efficace e contribuire a tutte le aree di sviluppo.

Il cambiamento pandemico
genitorialità Immagine: Shutterstock

La pandemia e il conseguente blocco hanno cambiato i modelli genitoriali e hanno indubbiamente creato un'opportunità significativa per entrambi i genitori, in particolare i padri, di trascorrere più tempo con i propri figli e di essere maggiormente coinvolti nel loro sviluppo e crescita. Lavorare da casa ha aiutato i padri a utilizzare il loro tempo per giocare, interagire e rafforzare il legame con i loro figli e la famiglia, e per creare un equilibrio tra lavoro e vita privata. L'introduzione del congedo di paternità è una mossa lodevole, che consente ai padri di trascorrere del tempo di qualità e di legare con i loro neonati. Le organizzazioni e i datori di lavoro dovrebbero aggiornare le loro politiche per includere tali vantaggi. I programmi genitoriali e altre iniziative devono coinvolgere e sostenere i padri in modo che possano sviluppare le loro capacità di fornire assistenza all'infanzia. Ciò contribuirà anche a ridurre la pressione sulle madri e a promuovere l'uguaglianza.

C'è una ricerca che sostiene il coinvolgimento degli uomini in modi positivi, benefici che vengono trasmessi da una generazione all'altra. È probabile che i giovani ragazzi che guardano i loro padri e altri membri maschi svolgere le faccende domestiche a casa e mostrano interazioni rispettabili con i membri della famiglia femminile crescano come adulti maturi che sostengono l'uguaglianza di genere. I padri hanno un valore inestimabile quando si tratta di allevare i figli: è tempo di riconoscere il loro valore in questa responsabilità chiave.

Leggi anche: Expert Speak: il ruolo dei genitori nell'apprendimento della prima infanzia