Aditi Rao Hydari parla della collaborazione con l'ultima versione di Amazon Prime Video, V

Aditi Rao Hydari Working With Amazon Prime Video S Newest Release




Una delle cose che ha reso sopportabile il blocco sono le piattaforme OTT. Con una serie costante di nuove uscite, abbiamo sempre avuto qualcosa da fare. Se stai cercando il tuo prossimo grande orologio, ti consigliamo la versione più recente di Amazon Prime Videos, V .
V è un thriller d'azione su un poliziotto che si innamora di uno scrittore di gialli. Prodotto da Dil Raju, Shirish e Harshith Reddy, V è diretto da Mohana Krishna Indraganti con musiche composte da Amit Trivedi. Il crudo thriller d'azione ha un cast stellare con Nani, Nivetha Mohan, Sudheer Babu e Aditi Rao Hydari. Abbiamo incontrato Aditi e le abbiamo chiesto di parlarci dell'incredibile chimica tra Vishnu e Saheba, della sua esperienza con il cinema Telugu e della sua crescente passione per le uscite OTT. Estratti.

Aditi Rao Hydari
Congratulazioni per l'uscita di V. Raccontaci qualcosa sul film con parole tue.


Il regista di V, Mohan Krishna Indraganti, mi ha presentato al cinema telugu con un film chiamato Sammohanam e quel film ha ottenuto molto amore e accettazione nei film telugu. Quindi, per me lavorare di nuovo con lui ha significato molto. Le persone parlano di successo in misure molto diverse, ma per me si tratta davvero delle persone che rispetto e delle persone con cui mi piace lavorare. Quando mi scelgono di far parte di nuovo della loro visione, per me sembra una benedizione. Quindi, penso che fare quel secondo film con Mohan, signore, sia stato davvero fantastico. Quando mi ha narrato la sceneggiatura, penso che abbia pensato che avrei potuto non farlo perché era un 'film per ragazzi' e sai che la storia d'amore era solo una parte del film. Ma quando l'ho sentito la storia d'amore era così bella ed era così intensa e così parte integrante del film e tutto accade grazie a Nani e al mio personaggio, Sahiba, e all'amore che hanno e tutto si svolge a causa di questo. Inoltre, ho avuto modo di lavorare con un attore (Nani) che ammiro molto. Penso di aver capito che è qualcuno con cui mi sono davvero connesso molto bene e che aveva una grande equazione. Penso che ci siamo legati immediatamente. Quindi, penso che quando la squadra gira molto bene, e poi tutto va a posto.

Questo film ha un titolo molto insolito: è solo una lettera, V. C'è una storia dietro?
Quando guardi le storie su psicopatici o serial killer, hanno sempre una firma che lasciano dietro di sé. Quindi anche in questo caso il personaggio di Nani, che si chiama Vishnu, ha una firma, una semplice V. Quindi penso che abbiano deciso di chiamare il film V perché è parte integrante del film. Deriva dal suo amore per Saheba, quindi molto è collegato in questo modo.

Un poliziotto e l'inseguimento del gatto e del topo assassino è una formula collaudata, ma cosa ti ha entusiasmato di questo script?
Quello che ho trovato davvero sorprendente di questo script è la sua intelligenza in termini di come si svolge. Inoltre, il fatto che il signore Mohan introduca molti strati in esso, e ha anche un importante punto di vista su ciò che accade in termini di abuso delle bambine e delle donne. Ciò che mi ha attratto di più è stato il fatto che tutto ciò che accade in questo film, l'intera trama inizia dall'amore che Vishnu ha per Saheba, e quella decisione in una frazione di secondo che Saheba prende che in realtà mette in moto l'intero film.

Trovo molto impegnativo fare queste parti in cui in un tempo molto breve devi sostanzialmente attirare l'attenzione delle persone.

aditi
Anche il tuo film Sufiyum Sujatayum è uscito quest'anno e questo fa due al trotto. Congratulazioni. Allora qual è la differenza che senti in termini di risposte del pubblico?
Ci sono grandi acquirenti per il cinema Malayalam su OTT. Quindi ne ero un po 'consapevole quando mi sono sentito a mio agio con l'idea di tutta questa versione OTT per Sufiyum. Con V è stato molto diverso perché ero così sicuro e determinato che sarebbe uscito nelle sale. Ma oggi sono così felice di quella decisione perché anche se amo il teatro e la magia del teatro e la magia di voler vedere un film come V su un grande schermo in un ambiente magico e oscuro, mi sento a causa dell'amore per gli attori, la storia, il film stesso, le persone hanno creato un ambiente simile a un teatro quando lo guardavano sui loro telefoni. Qualunque sia il mezzo, se il pubblico ti ama, se ama il tuo film, ti sosterrà, ti sosterrà e su OTT è letteralmente il tuo pubblico, che può diventare più grande in un secondo. E nel caso di V le persone stanno montando i loro fotogrammi preferiti stanno rivedendo le loro scene preferite stanno guardando le canzoni. È davvero travolgente in molti modi e poiché è la mia prima esperienza è come 'Oh mio Dio, è così sorprendente'.

Raccontaci della tua esperienza di lavoro con un cast così forte e eccezionale come Nivedita, Nani, Sudheer Babu. Voglio dire, sono tutti grandi nomi e un talento eccezionale.
Penso che sia davvero meraviglioso, è davvero bello che siamo tutti connessi in qualche modo. Abbiamo già lavorato tutti con Mohan, signore. Nani è stato introdotto da Mohan signore nel cinema. Sono stato introdotto da Mohan signore nel cinema telugu, Nivedita è stato introdotto nel cinema telugu anche Sudheer e ho fatto un film insieme, Sammohanam, e Nani e Nivedita penso abbiano fatto due film insieme. Quindi siamo tutti connessi.

Dal giorno in cui io e Nani ci siamo incontrati e siamo rimasti di fronte alla telecamera, è stato quasi come se ci conoscessimo da sempre. Voglio dire, quasi finivamo le frasi l'uno dell'altro. La più grande lamentela delle persone è che vogliono vedere di più Vishnu e Saheba.

aditi
Raccontaci del tuo amore per il cinema del Sud.
Onestamente, il tipo di contenuto che ricevo qui, il tipo di registi con cui sto lavorando, le persone scrivono le sceneggiature per me e c'è così tanto amore anche da parte del pubblico.

Sei di qui. Il tuo cuore è lì che possiamo vedere.
Sì, lo adoro, mi diverto così tanto ma i film in hindi sono ciò che mi ha dato la mia carriera, quindi lo amerò per sempre. Inoltre, ho bisogno di camminare sul set, leggere le righe e sentirmi a mio agio. Qui devo lavorare molto più duramente ma onestamente, sono fortunato e molto molto fortunato di poter lavorare in più settori.

Quindi hai accettato che le versioni digitali siano la nuova norma e come ti senti al riguardo?
Non considero niente come una tendenza o una norma. Sento che sia le sale teatrali che le piattaforme OTT sono molto importanti per le nostre vite, entrambe hanno il loro posto, entrambe hanno il loro amore. Credo che alcuni film siano fatti per il teatro e alcuni film siano fatti per le piattaforme OTT e c'è una differenza. A volte accade un crossover, a volte è il bisogno dell'ora. Ma sento che continueranno a coesistere e penso che il nostro valore per entrambi i mezzi aumenterà molto.

Qual è stato il più grande vantaggio di questo film personalmente?
Queste cose sono troppo personali e sono molto difficili da esprimere a parole, ma direi che quando qualcosa è autentico e c'è l'intenzione genuina, allora si connette. Le persone sentono quello che provi tu, le persone sentono l'amore, le persone provano, sai, il tuo carattere, le tue storie. Quindi quello che ho imparato è che il risultato sarà qualcosa che non puoi mai controllare ma come ci entri, come ti avvicini, la passione, l'amore che ci metti, il rispetto, l'integrità e il tipo di intento che è il più importante.