7 migliori rimedi casalinghi e trattamenti per l'infezione fungina

7 Best Home Remedies Treatment



Infografica di infezione fungina

L'infezione fungina, nota anche come onicomicosi, si verifica a causa di bassi livelli di igiene, umidità e inquinamento. Si può soffrire di funghi della pelle, in varie regioni del corpo, che vanno da fungo dell'unghia del piede al mughetto orale. L'infezione provoca infiammazione, arrossamento e talvolta sgretolamento del derma.

La negligenza nei confronti dei funghi del corpo può portare a conseguenze dannose. È un fatto meno noto che nel 2017 300 milioni di persone hanno sofferto di gravi malattie legate ai funghi, di cui avevano il potenziale per uccidere 1,7 milioni di pazienti.

I pericoli dell'infezione fungina ad oggi non vengono riconosciuti e con il tempo i rimedi clinici si stanno rivelando inefficaci e aggravanti sulla pelle. Tali reazioni costringono i pazienti a ricorrere a soluzioni naturali. Per rendere il tuo viaggio di recupero più semplice e pieno della bontà della natura, abbiamo elencato sette migliori rimedi e trattamenti per te!


1. Trattamento: Tea Tree Oil
Due. Trattamento: miele
3. Trattamento: curcuma
Quattro. Trattamento: aceto di mele
5. Trattamento: aglio
6. Trattamento: prendere la foglia
7. Trattamento: aloe vera
8. Domande frequenti: infezione fungina

Trattamento 1: Tea Tree Oil

Olio dell Immagine: Shutterstock

Questa porzione antifungina e antibatterica sa come servire risultati rapidi. Puoi mescolare questa porzione di erbe con qualsiasi olio vettore, come olio d'oliva o olio di cocco. Una volta che la miscela è pronta, dovrebbe essere applicata localmente sull'area infetta. L'olio dell'albero del tè stimola la crescita di nuove cellule e quindi mantiene la promessa. Assicurati di applicare con cura la miscela solo sulla pelle danneggiata, poiché un'applicazione disattenta può causare la diffusione del fungo.

Mancia: È fondamentale mescolare l'olio dell'albero del tè, con un po 'di olio vettore, altrimenti da solo si rivelerà troppo forte per curare la regione fungina.

Trattamento 2: miele

Miele per infezioni fungine Immagine: Shutterstock

Il miele grezzo è conosciuto in lungo e in largo per le sue proprietà curative. Il miele non pastorizzato fa miracoli quando è arriva a uccidere i batteri e fungo perché contiene naturalmente perossido di idrogeno, un antisettico. Per sbarazzarti del tuo punto infetto, devi applicare un cucchiaio di miele alla regione infetta. Non solo è necessario procurarsi il rimedio corretto, ma anche il modo in cui viene utilizzata la cura influisce sul tasso di guarigione.

Mancia: Per vedere i migliori risultati, il miele dovrebbe essere applicato sull'infezione due volte al giorno e per mezz'ora ogni volta. Assicurati che il miele sia stato lavato via correttamente, altrimenti potrebbe iniziare a pungere la pelle.

Trattamento 3: curcuma

Curcuma per infezioni fungine Immagine: Shutterstock

La curcuma è anche conosciuta come il buon vecchio Haldi non solo è saporito in cucina, ma è anche noto per avere molte proprietà curative. È un efficace antimicotico che inibisce la crescita. Per ottenere il miglior valore di curcuma, uniscilo con una piccola quantità di acqua e mescola fino a quando non diventa una pasta. Assicurati che abbia una consistenza densa in modo che rimanga saldamente sulla ferita. Non avere fretta, aspetta che si asciughi e poi risciacqua.

Mancia: Se vuoi includere un rimedio antifungino nella tua dieta, puoi farlo. Bevi acqua alla curcuma o tè alla curcuma ogni giorno.

Trattamento 4: aceto di mele

Aceto di sidro di mele per infezioni fungine Immagine: Shutterstock

Secondo la ricerca, l'aceto di mele (ACV) è un ottimo agente antibatterico e antifungino. Uno studio del 2018 ha dimostrato che l'ACV non diluito (o leggermente diluito) può prevenire la crescita della candida. Le sue proprietà acide sanno come rallentare rapidamente la crescita dei funghi. Pertanto, mostra i risultati più velocemente della maggior parte dei rimedi. Puoi tamponare l'aceto sulla zona danneggiata. Tuttavia, se il punto infetto è un chiodo, sentiti libero di immergerlo nella soluzione.

Mancia: Proprio come la curcuma, se desideri risultati più rapidi, puoi aggiungere AVC alla tua dieta liquida. Bevi un cucchiaio due volte al giorno e elimina il gusto, puoi aggiungere una goccia di miele. Ciò aumenterà anche la tua immunità e indirettamente aiuterà il tuo corpo a combattere i pericoli dell'infezione fungina.

Trattamento 5: aglio

Aglio Per Infezione Fungina Immagine: Shutterstock

Ecco una delle più potenti erbe antifungine e antimicrobiche. Coloro che hanno un buon apporto di aglio nella loro dieta, hanno minori possibilità di soffrire di infezioni fungine. Per ottenere il meglio dall'aglio, mescola un paio di pezzi di aglio schiacciato con un po 'di olio d'oliva per ottenere una pasta densa. Applicare delicatamente la miscela sulla zona infetta per circa 2 ore. L'aglio non solo combattere la tigna ma funziona egregiamente anche contro Trichophyton, Torulopsis, Candida e Cryptococcus.

Mancia: Non applicare la pasta d'aglio crudo sul punto infetto perché può causare irritazione per ore.

Trattamento 6: prendere la foglia

Foglia Di Neem Per Infezione Fungina Immagine: Shutterstock

Scientificamente noto come Azadirachta indica è stato considerato altamente efficace cura delle infezioni fungine . Tanto che alcuni ricercatori sostengono anche che sia il rimedio definitivo. Le sue proprietà antifungine e disintossicanti naturali possono rimuovere dalla pelle i principali agenti patogeni e dermofiti. Per usare le foglie di neem per la pelle, devono essere bollite. Per un maggiore impatto, l'acqua di neem può essere utilizzata anche durante il bagno.

Mancia: L'uso diretto delle foglie di neem sulla pelle provoca irritazione e conseguente infiammazione. Quindi, cerca di includerlo nella tua routine rendendolo una pasta per applicazione topica o consumalo facendo un succo.

Trattamento 7: Aloe vera

Aloe vera per infezioni fungine Immagine: Shutterstock

Se si soffre di infezione fungina, questo ingrediente può aiutare a inibire la crescita delle spore di lievito poiché contiene composti in grado di combattere il ceppo di Candida albicans. Ciò è particolarmente utile quando si combina questa azione antifungina con i benefici dell'aloe vera. La bontà dell'aloe può anche causare sollievo dal dolore a breve termine! Lo fa via con il prurito e gonfiore in soli 15 minuti dall'applicazione.

Mancia: Per ottenere il meglio dall'aloe, applicalo 3-4 volte al giorno sul cerotto contro la tigna!

Domande frequenti: infezione fungina

Domande frequenti sull Immagine: Shutterstock

D. L'infezione fungina ha effetti a lungo termine? Se sì, cosa sono?

PER. Sì, le infezioni fungine hanno effetti a lungo termine! Se non vengono trattati con cura e attenzione, possono causare danni permanenti all'unghia o alla pelle. Ad esempio, se l'area danneggiata è vicino alle dita dei piedi, una cura impropria può favorirne la diffusione oltre i piedi. Se hai un sistema immunitario debole, può anche causare diabete o altre gravi condizioni di salute.

D. Quali sono i primi sintomi di infezione fungina?

PER. I sintomi dell'infezione fungina, a seconda del luogo dell'infezione. comunque, il più comune segni della sua crescita sono arrossamento, screpolature pelle e prurito . Si può anche soffrire di una sensazione di bruciore, mentre alla fine si può sbucciare la pelle.

D. Qual è un consiglio dietetico essenziale che aiuta a combattere le infezioni fungine?

PER. Una dieta ricca di zuccheri aumenta le possibilità di infezione fungina per i lieviti Candida favorisce gli ambienti ad alto contenuto di zucchero. Tuttavia, ci sono prove limitate dei benefici di una dieta a basso contenuto di zuccheri contro le infezioni da Candida.

D. Le infezioni fungine possono essere curate completamente a casa?

PER. Sebbene esistano rimedi casalinghi per trattare diverse infezioni, comprese quelle fungine, è sempre meglio valutare prima la gravità visitando uno specialista. Il tuo medico è in una posizione migliore per diagnosticare e dirti se i rimedi che stai usando sono efficaci o meno, la base per la tua condizione. È ancora possibile trattare in modo innocuo le infezioni preliminari che non richiedono l'intervento di un esperto. Il meglio che puoi fare è stare lontano da qualsiasi agente che causa infezioni che possono essere una fonte di lieviti che sono le principali cause di infezioni fungine.

Leggi anche: Come diagnosticare e trattare un'infezione da lievito a casa